mercoledì 1 ottobre 2014

L’Impero ha colpito ancora. La Disney compra la Lucasfilm: arriva Star Wars 7

31 ottobre 2012

La fabbrica dei sogni non si ferma. L’Impero ha colpito ancora: quello di Walt Disney. 90 anni dopo la sua fondazione a Burbank, California, da parte dei fratelli Walter Elias e Roy Disney, 46 anni dopo la morte di Walt, la company che è ad oggi la più grande azienda del mondo nel campo dei media e dello spettacolo ha annunciato ieri la sua terza sorprendente acquisizione, dopo quelle dei Pixar Animation Sudios e della Marvel Entertainment:. Stavolta è il turno della Lucasfilm Ltd., la holding con cui George Lucas ha incantato il mondo per 35 anni a partire da quel 1977 in cui uscì il primo episodio della celeberrima saga di Star Wars.
Si tratta di un affare da oltre 4 miliardi di dollari, allo stato attuale. Quale sarà poi il valore dello sfruttamento del merchandising e dei franchise (le serie a suo tempo prodotte) della Lucasfilm da parte della nuova proprietaria, è soltanto ipotizzabile. O forse è meglio dire fantasticabile.
George Lucas aveva annunciato da tempo la sua intenzione di passare la mano, sia come manager che come produttore di film. Nel primo caso, aveva detto di essere intenzionato a cedere la poltrona di presidente al suo braccio destro Kathleen Kennedy, che a questo punto farà riferimento alla Disney. Nel secondo, aveva manifestato la sua ferma determinazione di non rimettere più mano alle sue creature più celebri: Star Wars, appunto, e la saga di Indiana Jones
Ma se l’ultimo episodio della serie avente per protagonista l’archeologo avventuriero interpretato da Harrison Ford sembra aver avuto un finale “conclusivo” che conferma l’intenzione del creatore, per quanto riguarda la lotta tra il Bene e il Male in una Galassia molto lontana, tra i Jedi e i Sith, sembra che ci siano novità clamorose.
Come parte dell’accordo concluso oggi, la Holding che passa dal controllo di Lucas a quello di Disney comincerà subito a lavorare a quello che i fan della Spada Laser aspettano da tempo e finora avevano solo potuto sognare. Star Wars Episode 7 si farà, e la sua uscita è prevista per il 2015. Il primo episodio della nuova trilogia, ambientata nella Galassia dopo la vittoria di Luke Skywalker sull’Imperatore, avrà come supervisor Kathleen Kennedy e come consulente creativo lo stesso George Lucas.
Non si sa altro al momento su trama, cast, regista e quant’altro. Si sa solo ciò che ha dichiarato il papà di Guerre Stellari, a commento del passaggio della sua creatura alla Disney: «Nel corso degli ultimi 35 anni, uno dei miei più grandi piaceri è stato veder passare Star Wars da una generazione a quella successiva. Ora è giunto il momento per me di passare Star Wars a una nuova generazione di registi. Ho sempre pensato che Star Wars potesse vivere a prescindere da me, e ho sempre pensato che fosse importante impostare questa transizione nel corso della mia vita. Sono sicuro che con la Lucasfilm sotto la guida di Kathleen Kennedy, e nella sua nuova casa nella organizzazione Disney, Star Wars vivrà a lungo e in prosperità per molte generazioni a venire».
Nel frattempo, mentre la notizia comincia a diffondersi nella rete, Twitter e gli altri social network stanno già impazzendo. Vecchi e nuovi fan si dichiarano affascinati dall’unione tra i due colossi dello spettacolo, e soprattutto estremamente eccitati all’idea di poter assistere al nuovo episodio della saga stellare. Qualcuno sogna già il primo parco a tema ispirato agli Skywalker.

Il sogno continua, insomma, più impetuoso e travolgente che mai. E come diceva Walt Disney, if you can dream it, you can do it.

Nessun commento:

Posta un commento